La fotografia è dipendente dalla realtà̀. Può̀ riprodurre qualcosa se e solo se questa esiste, se e solo se il referente è di fronte all’obbiettivo.
Ma siamo veramente sicuri che le cose oggi stiano così? Ritengo che sia sempre individuabile in ogni forma artistica una linea di gusto, uno stile e una visione del mondo che per quanto possa essere armonica o disarmonica risulti costantemente evidente. Ho cercato di individuare questa “tendenza” nella fotografia dopo gli stimoli del MIA Fair di Milano.