Siamo tutti stati bambini, prima di fingere di diventare grandi.
In via Monte di Pietà 23 sarà possibile visitare una delle mostre più interessanti e poetiche che abbiano mai toccato il suolo milanese: “Uomini come cibo”. I lavori rappresentano un bestiario fantastico mai visto, mai sentito, mai raccontato prima e realizzato dai ragazzi dell’Atelier dell’Errore, laboratorio di arti visive per la Neuropsichiatria Infantile.