Boccioni
Eloisa Reverie Vezzosi, Palazzo Reale, Boccioni

Sulla scia del binomio arte-vita, caro ai futuristi, dove sta il sogno?
A occhi chiusi o a occhi aperti, siamo noi stessi sempre “forme uniche nella continuità dello spazio”.
Milano rende omaggio a Umberto Boccioni nella ricorrenza del centenario della sua morte presentando a Palazzo Reale circa 280 opere tra disegni, dipinti, sculture, incisioni, fotografie d’epoca, libri, riviste e documenti che onorano così il suo “Genio e Memoria”.

FAME

20 maggio 2015
ARTS & FOODS, La Triennale di Milano, Eloisa Reverie Vezzosi

“Leggi in inglese, read in italian”, così diceva Pistoletto.
Il cibo è ormai sulla bocca di tutti. E in occasione dell’inizio dell’Expo 2015 credo che nessun’altra immagine sarebbe più adatta. Milano è diventata ufficialmente il centro di questo universo cibo-centrico dove il punto “c” sta per carne, cavolo, carote, caponata e capesante…
“Arts & Foods. Rituali dal 1851” alla Triennale è il primo padiglione di Expo a essere stato inaugurato e fino al 1 novembre sarà, insieme a “Cucine e Ultracorpi”, l’unico fuori dall’area ufficiale dell’Esposizione universale.

Eloisa Reverie Vezzosi, MIA Fair 2015, Milano

La fotografia è dipendente dalla realtà̀. Può̀ riprodurre qualcosa se e solo se questa esiste, se e solo se il referente è di fronte all’obbiettivo.
Ma siamo veramente sicuri che le cose oggi stiano così? Ritengo che sia sempre individuabile in ogni forma artistica una linea di gusto, uno stile e una visione del mondo che per quanto possa essere armonica o disarmonica risulti costantemente evidente. Ho cercato di individuare questa “tendenza” nella fotografia dopo gli stimoli del MIA Fair di Milano.

IN-FURIA POLLOCK

1 maggio 2014
Jackson Pollock

La mostra più attesa della primavera fiorentina, la mostra più discussa, criticata, apprezzata, la mostra che a Firenze è sulla bocca di tutti: Jackson Pollock, la figura della furia.  In occasione del 450° anniversario della morte di Michelangelo Buonarroti, Firenze

Read more

“La città che sale”

17 febbraio 2014
Isola Garibaldi Milano 1969

I viaggi hanno un loro inizio e una loro, naturale, fine. Qualsiasi tipo di viaggio. Tutti accomunati dallo stesso destino: prima la meta, poi il ritorno. Domenica 16 febbraio, però, ho vissuto e conosciuto l’eccezione che conferma la regola. È

Read more