Ketty La Rocca
_MG_3899a

L’arte alla Triennale di Milano per una volta si è fatta in “sette” ed è diventata “ennesima”. Seguitemi, vi porto a visitare “Ennesima. Una mostra di sette mostre sull’arte italiana” e a conoscere sette diverse esposizioni, sette percorsi autonomi, sette tentativi, sette suggerimenti, sette probabili interpretazioni della contemporaneità. Dalla mostra collettiva tematica alla performance fino agli interventi Site-Specific, da Luigi Ontani a Vanessa Beecroft fino a Franco Vaccari e Francesco Vezzori: l’arte è qui, ora e altrove ma può anche non essere.

La Grande Madre, Eloisa Reverie Vezzosi, Fondazione Trussardi

A Palazzo Reale di Milano fino al 15 novembre, esiste anche “La Grande Madre”.
La mostra-evento, ideata e prodotta dalla Fondazione Nicola Trussardi e curata da Massimiliano Gioni, conta 29 sale, 2.000 metri quadrati di esposizione, 139 artiste e artisti internazionali, oltre 400 opere, documenti e testimonianze figurative provenienti da tutto il mondo: questa è la maternità nell’arte del Novecento, dalle avanguardie sino ai nostri giorni.
Chi è oggi “La Grande Madre”?
È una mostra che parla di tutti noi, delle nostre origini e del nostro futuro. Perché siamo cosmopoliti, concittadini dello stesso mondo, sorelle e fratelli figli della stessa Madre Arte.